Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Dom, 30/04/2017 - 18:14
sei qui: Home > Sport > Centro KOS Potenza torna a giocare tra le mura amiche

Sport Basilicata

volley

Centro KOS Potenza torna a giocare tra le mura amiche

Sabato 25 marzo con la Pallavolo Sicilia Catania

di Redazione Basilicata24

Chiara Ceruzzi Chiara Ceruzzi

Centro KOS Potenza torna a giocare tra le mura amiche per il ventunesimo turno del Campionato Nazionale di Serie B2 femminile girone I, sabato 25 marzo le potentine ospiteranno le giovani siciliane della Pallavolo Sicilia Catania. La formazione di coach Pamela Petrone ed Elena Ligrani è reduce da una buona prova in casa della Cuore Reggio Calabria e si appresta ad affrontare l'altra cenerentola del girone. Insieme a Centro KOS Potenza, la Pallavolo Sicilia Catania è la seconda formazione che ha intrapreso l'avventura della B2 con un roster giovanissimo, infatti anche le atlete guidate in panchina da coach Davide Giuffrida hanno un'età compresa tra i 16 ed i 20 anni. Entrambe le formazioni hanno intrapreso questa stagione all'insegna di un progetto ambizioso, far crescere giovani talenti, per lo più Under 18, in un Campionato nazionale bello ma allo stesso tempo impegnativo come la B2 femminile per far acquisire alle proprie atlete esperienza e permettere loro di confrontarsi con realtà e giocatrici più esperte. La formazione potentina è reduce in settimana dalla terza vittoria in altrettante apparizioni stagionali nel Campionato Regionale Under18 femminile dove con un netto e rotondo 3-0 nei confronti di Rionero in volley (con i parziali di 25-16, 25-11, 25-9) si è consolidata in testa alla classifica del girone B con 9 punti. Nella formazione Under18 rientrano anche molte atlete della formazione che partecipa al campionato di B2, come ad esempio Margherita Cascione (che ha compiuto diciotto anni mercoledì) e Chiara Ceruzzi, che grazie alla collaborazione con la società New Volley Genzano hanno avuto la possibilità di mettersi in mostra in una serie nazionale. "Ho cambiato completamente vita - dichiara Margherita Cascione - e sono contentissima di questa opportunità che mi è stata data dalla Società potentina e poterla vivere con Chiara, che conosco da piccola, è stata una cosa inaspettata. In squadra, i rapporti con le altre ragazze sono tranquilli; all’inizio sono stati strani perché fino allo scorso anno eravamo avversarie nei campionati minori che giocavamo in altre compagini, ma poi ci siamo ritrovate unite e in grande armonia. Poter giocare in B2 è fantastico perché mi dà esperienza e tecnica. Nell’Under 18, tiro ancora di più fuori le unghie, per raggiungere risultati eccellenti, come quelli che fino a questo momento abbiamo ottenuto." "Disputare due campionati, andare a scuola, allenarsi in palestra sono attività impegnative - dichiara invece Chiara Ceruzzi - grazie alla mia giovane età, riesco a conciliare, con ottimi risultati, tutto. L’esperienza che sto facendo in B2, dove mi confronto con atlete di maggior calibro in campo nazionale, è importantissima, perché mi sta dando tanto, sia dal punto di vista tecnico, che di organizzazione di gioco. Ma anche dal punto di vista di crescita personale, perché vivere lontano da casa, doversi organizzare la giornata e cercare di ritagliarsi anche qualche ora di tempo libero, aiuta a maturare. In squadra mi trovo benissimo e la vicinanza di Margherita ha favorito il mio inserimento. C’è grande armonia e solidarietà tra noi." La sfida di sabato si presenta molto interessante e capitan Teodora Ammirati e compagne sono desiderose di fare bene scendendo in campo con il solito spirito combattivo e mai arrendevole che ha contraddistinto sinora la stagione delle giovanissime potentine. L'appuntamento è per sabato 25 marzo alle ore 17:00 (per permettere alla società catanese un agile rientro in casa) presso la Palestra "Emilio Caizzo" di Potenza sotto la direzione di gara dei signori Cupello Mattia e Braile Nicola Antonio entrambi della sezione di Cosenza.

Salvatore Colucci Addetto Stampa S.S. Polizia Municipale Volley Asd

Ven, 24/03/2017 - 17:40
Stampa