Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Dom, 19/02/2017 - 09:25
sei qui: Home > Sport > Calcio > Il Sapri trova l'accordo con il Comprensorio Tanagro

Calcio Basilicata

CALCIO ECCELLENZA

Il Sapri trova l'accordo con il Comprensorio Tanagro

La squadra biancazzurra risorge all'ultimo momento

Sapri Calcio Sapri Calcio

Un accordo dell'ultima ora quello ratificato tra il Sapri e il Comprensorio Tanagro che permetterà all'ormai ex squadra campana di continuare a vivere, ripartendo dal campionato di Eccellenza lucana.

Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare. Forse questo è il motto a cui si è ispirato l'imprenditore Francesco La Corte Pugliese, detentore del titolo del Sapri Calcio che, nella notte tra giovedì e venerdì scorso, ha trovato l'accordo con il presidente del Comprensorio Tanagro, Lordi, per poter portare la compagine saprese a disputare il campionato di Eccellenza della Basilicata. Una "fusione" a meno di una settimana dall'inzio del campionato che porterà la nuova dirigenza a lavorare in fretta e furia per costruire una squadra che possa ben figurare almeno nella prima parte della stagione e pensare, poi, con calma agli investimenti da fare nella prossima finestra di mercato. La volontà di La Corte Pugliese era di non far sparire il nome del Sapri dalle competizioni calcistiche e per questo motivo si è lavorati duramente per trovare un accordo con il Comprensorio Tanagro (ex Ricigliano). Primo passo da compiere è allargare la proprietà. Non più tardi dell'inizio della prossima settimana sarà illustrato il nuovo progetto tecnico che vedrà, molto probabilmente, Condemi come allenatore e Mastrangelo nel ruolo di Direttore Sportivo. La squadra deve scendere in campo per la prima di campionato tra soli otto giorni. Il tempo è poco e tutta la dirigenza dovrà impegnarsi affinché la squadra sia pronta per la prima di campionato. Il Sapri Calcio è resuscitato.

 

 

 

Dom, 04/09/2011 - 14:22
Stampa