Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Ven, 28/04/2017 - 13:12
sei qui: Home > Sport > Calcio > La quinta giornata per le lucane

Calcio Basilicata

CALCIO SERIE D

La quinta giornata per le lucane

Trasferta per Francavilla e Oppido, l'Irsinese ospita il Real Nocera

Serie D Serie D

Oggi quinto di turno di campionato per la Serie D girone H. Le tre formazioni lucane attese da gare importanti che possono confermare il trend positivo (Francavillla) o inaugurare un nuovo cammino (Irsinese e Oppido).

FRANCAVILLA. La squadra del presidente Cupparo è pronta per la difficile trasferta di domenica. I rossoblu giocheranno sul campo dell'Ischia che, nell'ultimo turno di campionato, ha vinto in casa dell'Internapoli Camandoli per 2-0. Gli uomini di Lazic, invece, dopo tre vittorie consecutive, hanno pareggiato contro la Sarnese ma hanno conservato il primo posto in classfica. Per i napoletani sarà la terza gara in casa di quest'inizio stagione. Nelle prime due partite hanno raccolto un pareggio e una vittoria, rispettivamente contro Martina Franca e Brindisi, due delle squadre più forti di questo girone. Compito di Del Prete, Di Somma e Giorgi (sulla via del recupero dopo gli acciacchi dei giorni scorsi) sarà di fare risultato e puntare ai tre punti. Nelle ultime due sfide ad Ischia il Francavilla si è sempre imposto nel risultato. Non c'è due senza tre.

IRSINESE. La squadra di Squicciarini viene dalla sconfitta di domenica in casa del Brindisi per 1-0. Oggi al comunale di Matera arriva il Real Nocera. La squadra campana ha perso 3-1 nel derby casalingo contro la Casertana e punta a fare risultato nella Città dei Sassi. L'Irsinese, da parte sua, deve fare a meno di Salvatore Maurelli. Il giudice sportivo lo ha fermato per due turni reo di aver colpito, con una gomitata al petto, l'attaccante Mignogna durante una fase di gioco. La partita di domenica, però, restituisce ai biancazzurri Coquin che ha scontato il suo turno di squalifica. L'obiettivo è cogliere una vittoria che darebbe tre punti necessari alla salvezza e a staccare il Real Nocera che è dietro solo di un punto.

OPPIDO LUCANO. Forse siamo ripetitivi ma quest'inizio di campionato per l'Oppido è stato davvero un disastro. I biancoverdi hanno conquistato due punti in quattro partite. Sconfitti in casa domenica scorsa per 2-1 adesso la formazione di mister Manniello ha l'obbligo di invertire il prima possibile la tendenza negativa per non ritrovarsi, tra un mese, in una situazione di classifica che offra solo poche speranze di salvezza. Non sarà facile ma il primo passo dovrà essere compiuto in casa della Viribus Unitis in quello che rappresenta il primo degli scontri diretti di questa stagione. Entrambe le squadre si trovano a quota a due punti in classifica e, insieme al Real Nocera e all'Internapoli, occupano l'ultimo posto in classifica.

Il programma della quinta giornata si completa con: Casertana-Grottaglie; Campania-Internapoli; Fortis Trani-Turris; Gaeta-Brindisi; Nardò-Martina; Sarnese-Casarano.

 

Dom, 02/10/2011 - 07:59
Stampa