Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Sab, 29/04/2017 - 19:51
sei qui: Home > Sport > Calcio > Francavilla, Irsinese e Oppido: tre partite ostiche

Calcio Basilicata

SERIE D

Francavilla, Irsinese e Oppido: tre partite ostiche

Le formazioni lucane saranno impegnate in turno di campionato non facile

Serie D Serie D

Quarta gara di campionato per la Serie D girone H. Le compagini della Basilicata hanno differenti motivi per cercare la vittoria nel prossimo impegno di campionato.

FRANCAVILLA. I ragazzi di Lazic, dopo lo splendido inizio di campionato con tre vittorie su tre gare, puntano a vincere la quarta partita consecutiva. Al "Nunzio Fittipaldi" domenica pomeriggio arriva la Sarnese. La squadra campana ha conquistato 6 punti in tre incontri e punta a fare lo sgambetto alla capolista. Per i rossoblu non dovrebbero esserci defezioni. Tutti disponibili e un rientro importante: Nicolas Nicolao che dopo una mese di stop forzato ritorna in campo. La Sarnese, inarrestabile in casa, sembra faticare molto in trasferta e la sconfitta contro il Brindisi ne è la testimonianza più evidente. I campani, però, questa settimana hanno piazzato un colpo importante sul fronte mercato: Gerardo Alfano, centrocampista 29enne, che nell'ultima stagione ha giocato con la Cavese.

IRSINESE. La squadra materana, per la seconda trasferta pugliese, deve fare a meno di Coquin fermato per un turno dopo l'espulsione rimediata domenica scorsa nel derby contro l'Oppido Lucano. Non sarà una partita facile per i biancazzurri che si trovano di fronte una squadra costruita per disputare un ottimo campionato.  La formazione pugliese recupera Galetti in attacco e Taurino in difesa. Mister Squicciarini, oltre alla squalifica di Coquin, dovrà fare a meno di Dibenedetto, out per problemi muscolari. Fare punti in trasferta sarebbe un'iniezione di fiducia importante, cancellando in un solo colpo la figuraccia contro il Martina.

OPPIDO LUCANO. La compagine biancoverde, dopo la sconfitta nella prima giornata di campionato, ha conquistato due pareggi molto importanti. Il primo contro la Casertana e il secondo domenica scorsa nel derby. Un inizio di campionato non certo facile per la matricola Oppido che comunque è pronta a vendere cara la pelle nel tentativo di raggiungere una sofferta salvezza. Domenica impegno casalingo contro la Fortis Trani. I pugliesi, sconfitti la scorsa settimana dal Francavilla, saranno un avversario molto difficile da affrontare ma per l'Oppido in questo campionato nessuna partita sarà semplice. Per rimanere nella categoria si dovrà giocare con i coltello tra i denti tutte le domeniche.

Ven, 23/09/2011 - 11:45
Stampa