Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Sab, 21/01/2017 - 16:20
sei qui: Home > Il sociale > Inserimento detenuti, un protocollo tra Ministero e Confcooperative

Il sociale Basilicata

inclusione sociale

Inserimento detenuti, un protocollo tra Ministero e Confcooperative

Azioni e progetti finalizzati a tutelare la salute delle persone in carcere

di Redazione Basilicata24

Inserimento detenuti, un protocollo tra Ministero e Confcooperative

Martedì 27 settembre la firma del protocollo d’intesa tra il Provveditorato Regionale per la Puglia e la Basilicata - Ministero della giustizia- del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, Confcooperative Basilicata e la Cooperativa Sociale “Fratello Sole” di Santa Maria d’Irsi di Irsina (Matera). Il protocollo, il primo operativo in Basilicata, è finalizzat ao rafforzare l’attività di collaborazione con il Sistema Penitenziari della Puglia e della Basilicata, con l’obiettivo di promuovere azioni e progetti volti a tutelare la salute dei detenuti in esecuzione penale, in custodia cautelare o in esecuzione di misure penali non detentive, contribuendo all’ampliamento dell’offerta trattamentale e di tutti gli interventi volti a favorirne l’inclusione sociale e lavorativa nella prospettiva del rafforzamento e della integrazione del sistema detentivo con il contesto territoriale. I dettagli del documento saranno presentati alla stampa dal Provveditore Regionale Carmelo Cantone, dal presidente di Confcooperative Basilicata Giuseppe Bruno e dal coordinatore della Cooperativa Sociale “Fratello Sole” Giuseppe Lorusso, al momento della firma, martedì 27 settembre alle ore15.30 nella sede del Provveditorato Regionale c/o Palazzo Uffici Finanziari via dei Mille.

Lun, 26/09/2016 - 14:24
Stampa