Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Ven, 23/06/2017 - 22:01
sei qui: Home > Salute > Sanità, la Regione non ha presentato il Piano per ridurre i tempi di attesa

Salute Basilicata

Sanità, la Regione non ha presentato il Piano per ridurre i tempi di attesa

La Basilicata è inadempiente nonostante la scadenza del termine il 30 luglio scorso

di Redazione Basilicata24

Sanità, la Regione non ha presentato il Piano per ridurre i tempi di attesa

Intanto che i cittadini lucani aspettano tempi biblici per poter fare una visita o un semplice esame medico nelle strutture sanitarie lucane la Regione si permette di non rispettare il termine ultimo per la presentazione del Piano regionale di contenimento dei tempi in attesa. Tra le regioni inadempienti in tal senso la Basilicata non manca. I Piani regionali di contenimento dei tempi di attesa non sono ancora stati presentati in numerose Regioni, nonostante la scadenza ultima per presentarli fosse quella del 30 luglio scorso: a oggi Calabria, Lazio, Basilicata, Piemonte e Sicilia sono inadempienti, nonostante le ultime tre ne avessero anche annunciato la pubblicazione. È quanto emerge dal Rapporto 2011 dell'Osservatorio civico sul federalismo sanitario promosso dal Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva, presentato oggi a Roma. Un fronte in cui le nostre Regioni tardano a mettersi in regola con quanto prevedono le normative nazionali, dunque, è quello della lotta alle liste di attesa.

Gio, 29/09/2011 - 13:37
Stampa