Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Lun, 20/02/2017 - 20:30
sei qui: Home > Salute > Attenti al caldo

Salute Basilicata

Attenti al caldo

Occhio al colpo di calore. Che cos'è e come difendersi

di Stanislao Slao

Attenti al caldo

Il colpo di calore è una situazione grave che si manifesta per causa del caldo eccessivo accompagnato da un'elevata umidità. Il colpo di calore capita quando il corpo perde la capacità di regolarsi a livello termico (termoregolazione) e la temperatura raggiunge valori intorno ai 40 gradi. Quali sono i sintomi? Respori affannoso, mancanza di sudorazione, aritmia cardiaca, edema polmonare, perdita di coscienza. Come intervenire? Il colpo di calore richiede l'immediato intervento di un'ambulanza per il ricovero in ospedale. Nel frattempo bisogna spogliare la persona e rinfrescarla con l'acqua applicando impacchi bagnati su gambe e braccia.


Come difendersi giocando di anticipo



  • Bere molta acqua, almeno due litri al giorno. Evitare bevande alcoliche, caffé, bevande troppo fredde

  • Consumare cibi freschi che contengono molta acqua e sali minerali quali insalate e frutta

  • Fare spesso la doccia per abbassare la temperatura del corpo

  • Ridurre l'attività fisica

  • Non esporsi al sole durante le ore centrali della giornata

  • I climatizzatori devono essere regolati a temperature di 26-28 gradi

  • Indossare abiti leggeri e comodi, preferibilmente di fibre naturali come il cotone e il lino

  • In auto, aprire gli sportelli e aspettare il ricambio dell'aria prima di entrare

  • In caso di lieve malore bagnarsi il capo con acqua fresca

Buona fortuna


 


 

Lun, 08/08/2011 - 14:46
Stampa