Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Dom, 25/06/2017 - 18:26
sei qui: Home > Rubriche > Mannaggia i pescetti

Rubriche Basilicata

tanto per...

Mannaggia i pescetti

La rubrica di Luciano Petrullo

Luciano Petrullo Luciano Petrullo

Una domanda semplice semplice, stupida stupida: ma se Basilicata24 non avesse pubblicato la registrazione raccolta da chissà chi da un medico del reparto di cardiochirurgia, sarebbe successo tutto quello che è successo? A conti fatti, pare proprio che quella pubblicazione abbia scatenato l'inferno: dalle dimissioni agli arresti, dalle commissioni della Regione a quelle ministeriali, e, se, come pare, tutti erano stati già informati di tutto, v'è da immaginare che la situazione sarebbe stata archiviata, nelle carte come nelle coscienze, almeno da un punto di vista amministrativo e politico, se non penale. Invece sono usciti fuori tanti di quei problemini che non si è salvato più nessuno, creando i presupposti, si spera, per un azzeramento e una rapida e felice ricostruzione del reparto. Eppure. Eppure si era messa in dubbio la professionalità di Basilicata24; si era parlato addirittura di "lutto delle responsabilità", si era declassato un quotidiano on line a sito web, si era parlato di un attacco politico di qualcuno chissà contro chi, si erano messe in collegamento le indagini sulla morte all'Ospedale con le indagini su una presunta simulazione di reato, episodi legati, invece, solo dal nome del PM e dalla fantasia di altri, si era disquisito sulla deontologia della professione del giornalista e sulla tutela delle fonti. Perbacco. Per finire al "come siamo stati tutti bravi" e all'"insieme siamo più forti"; certo, è ovvio, insieme si è più forti; un giornalismo tutto anche di inchiesta farebbe bene alla comunità. Peccato che quando qualcuno lo fa davvero passa per poco professionale, salvo, poi, essere recuperato da un giudizio che da piccato, insofferente, diventa condiscendente, benevolo. In ogni ambiente ci sono le prime donne o quelle che si ritengono tali. Ci sranno sempre, e continueranno a prendersela se qualcuno le ruberà per un attimo la scena, e, pur di riconquistarla, la scena, saranno disposte, alla fine, anche a condividerla, solo per un attimo, però, e con contorno di pistolotto morale. Mannaggia i pescetti.

Mar, 28/10/2014 - 10:19
Stampa