Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Ven, 23/06/2017 - 22:01
sei qui: Home > L'opinione > Interventi e commenti > Fiat Sata, in attesa dell'ambulanza da un anno

Interventi e commenti Basilicata

Fiat Sata, in attesa dell'ambulanza da un anno

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del segretario generale della Cgil Pepe all'assessore Martorano

di Redazione Basilicata24

Fiat Sata, in attesa dell'ambulanza da un anno

Siamo a rappresentarle il disagio che vivono i lavoratori del sito industriale di Melfi in ordine  all’allestimento dell’ambulanza medicalizzata e di un centro operativo di emergenza-urgenza nell’area industriale, come da impegni assunti ormai circa un  anno fa.A tale proposito ci risulta che non è stata avviata nessuna iniziativa concreta per l’istituzione del servizio emergenza-urgenza in tutta l’area su cui insistono presidi industriali importanti come la Fiat Sata, anche dell’indotto e agroalimentari, con oltre 10.000 lavoratori che ogni giorno si recano nell’area.


Inoltre la stessa direzione aziendale della Sata aveva preannunciato la messa in opera di alcuni defibrillatori all’interno dello Stabilimento che non si sono visti. Pertanto al fine di mettere in atto gli impegni che personalmente ha assunto La invitiamo a farci conoscere le ragioni che ostacolano tali iniziative e che le stesse vengano rimosse nel più breve tempo possibile, anche per evitare eventuali altri casi di ritardo nei soccorsi in caso di bisogno.Infine Le chiediamo di convocare un apposito incontro atto a definire l’intera questione.


Antonio Pepe Segretario Generale CGIL Basilicata

Ven, 16/09/2011 - 11:02
Stampa