Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Dom, 25/06/2017 - 18:26
sei qui: Home > Life > Eventi > A Barile si mangia e si beve con gli arberesh

Eventi Basilicata

A Barile si mangia e si beve con gli arberesh

Iniziativa della Proloco

Barile Barile

Richiamo arbëreshë e gastronomia locale. Questi sono gli ingredienti base della XVII edizione della sagra del Tumact me tulez. La manifestazione si svolgerà il  17 e il 18 settembre 2011, a Barile, nel Convento Carmelitano . Il Tumact me tulez è un piatto tipico della cultura arbëreshë, a base di tagliatelle mollicate con un sugo alle noci. L’evento  ha come scopo la valorizzazione della Basilicata, terra ricca di culture, e in particolare del Vulture, proprio attraverso i suoi prodotti tipici ed il buon vino. In programma degustazioni  di Aglianico del Vulture Doc, caldarroste, dolci e altre bontà tipiche. Fra gli appuntamenti culturali la presentazione del libro dell’Europarlamentare Gianni Pittella, dal titolo “Federalismo avvelenato”, un workshop sul tema “Il Piano di Sviluppo rurale e le prospettive di sviluppo dell’agroalimentare nel Vulture”. Sarà inoltre possibile visitare le mostre fotografiche, di Leonardo Autera e Mario Carbone, curate dall’Associazione Basilicata In Arte. Il 17 settembre, alle 18, sarà inaugurata una mostra sul brigantaggio e, per i più piccoli, un laboratorio creativo di cartoons. Infine, domenica 18, alle 20, sarà proiettato il film di Gabriele Salvatores, “Io non ho paura” girato in Basilicata. Ad allietare la manifestazione la musica dei Welcome to the “Django Quartet”, de la “Noche Cubana”, e la band “Nuvole dal Messico”, che proporrà cover di Giuliano Palma. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito web www.prolocobarile.it

Lun, 29/08/2011 - 13:15
Stampa