Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mer, 18/01/2017 - 12:49
sei qui: Home > Inchieste > Le inchieste in edicola > Spazzatura che puzza La vera storia di un colossale fallimento

Le inchieste in edicola Basilicata

Guarda il video
Guarda il video

Spazzatura che puzza
La vera storia di un colossale fallimento

Dieci anni di inerzia e di emergenze all'insaputa dei cittadini. Polvere sotto il tappeto, fumo negli occhi, ritardi clamorosi. Quanto può durare? Quello che si doveva e si poteva fare in dieci anni adesso bisogna farlo in 24 mesi. Impianti mai realizzati, obiettivi mai raggiunti. Inquinamento e caro bollette. La raccolta differenziata è ferma al 15%. Finiscono in discarica circa 200mila tonnellate di rifiuti all'anno. La Lombardia, con 10milioni di abitanti, ha un fabbisogno di discariche pari a 330mila metri cubi, mentre la Basilicata con meno di 600mila abitanti ha bisogno di 200mila metri cubi. Più discarica, più costi, più inquinamento. A chi è servito tutto questo?

di Redazione Basilicata24
Ven, 26/08/2011 - 21:32
Stampa