Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Ven, 28/04/2017 - 13:12
sei qui: Home > Economia > La Fiat si ferma ancora

Economia Basilicata

La Fiat si ferma ancora

Operai in cassa integrazione dal 18 al 29 novembre, il 2 e il 9 dicembre

di Redazione Basilicata24

La Fiat si ferma ancora

Per adeguare i flussi produttivi alla domanda di mercato, nello stabilimento di Melfi (Potenza) della Fiat la produzione della «Punto Evo» resterà ferma dal 18 al 29 novembre e il 2 e il 9 dicembre, giorni nei quali per i lavoratori sarà richiesta la cassa integrazione ordinaria. Lo hanno reso noto i rappresentanti lucani di Fiom, Fim e Fismic. Questi giorni di stop allo stabilimento di San Nicola di Melfi si aggiungono ai lunedì e ai venerdì fino al 14 novembre di cassa integrazione già comunicati nelle scorse settimane. I sindacati ritengono indispensabile aprire con la Fiat un tavolo di discussione sul piano industriale per l'Italia. "In particolare, per Melfi - ha precisato Emanuele De Nicola - se non sarà deciso un secondo modello da produrre, si prevedono altri due anni molto dolorosi per i lavoratori» 

Gio, 20/10/2011 - 16:09
Stampa