Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mar, 28/03/2017 - 20:19
sei qui: Home > Cultura > Spettacolo > L'arte scende in strada portando con sè magia e suggestione

Spettacolo Basilicata

L'arte scende in strada portando con sè magia
e suggestione

Artistinstrada 2011, la locandina Artistinstrada 2011, la locandina

Toccherà diversi centri non solo della Basilicata, ma anche di Puglia, Calabria e Campania, la manifestazione dedicata al teatro di strada e al circo contemporaneo

Da alcuni anni è divenuto un appuntamento fisso dell’estate dei lucani e non solo. Stiamo parlando di "Artistinstrada", una rassegna itinerante di spettacoli all’aperto, capace di proporre il meglio del teatro di strada e del circo contemporaneo del panorama nazionale e internazionale. La manifestazione, nata nel 2005 a Venosa, nel tempo ha allargato i suoi orizzonti, arrivando a coinvolgere quattro regioni.

 

Il calendario. La settima edizione di "Artistinstrada", che da quest’anno assume la denominazione di "Festival Internazionale dei Cinque Continenti", prende il via sabato 30 luglio da Torre Santa Susanna, in provincia di Brindisi, per un percorso che toccherà alcuni tra i più belli e caratteristici borghi di Basilicata, Puglia, Calabria e Campania. Il tour è stato preceduto da due serate di anteprima, che si sono svolte il 2 luglio a Carapelle, in provincia di Foggia, e il 19 luglio ad Ascea, nel Salernitano. Diverse saranno le sedi del Festival in Basilicata, tra il 6 e il 10 agosto: Matera, Forenza, Rapolla, Acerenza, Venosa, Castelgrande. Ancora in Puglia il 10 agosto con protagonista Minervino Murge, mentre l’11 è prevista una tappa in Calabria, nel suggestivo scenario di Isola Capo Rizzuto. Gran finale di nuovo in Basilicata con le ultime tre tappe a Viggianello (12 agosto), Ginestra (13) e Latronico (19 agosto).

Gli artisti di strada. "Artistinstrada" seleziona artisti e compagnie provenienti da tutto il mondo, per un evento capace di unire le più svariate espressioni artistiche, all’insegna dello scambio e del confronto tra culture. Tante le performance che vengono presentate al pubblico: dall’acrobatica alla giocoleria, dal verticalismo al trasformismo, dal flamenco all’hula hoop, dalle percussioni al teatro di strada. Non mancano neanche le incursioni nella musica, con spettacoli che spaziano dalla musica per pianoforte al funky al jazz.

I centri storici. Fin dalla sua nascita "Artistinstrada" si è proposto di valorizzare i centri storici dei borghi in cui viene ospitata la manifestazione, per far conoscere un importante patrimonio artistico e architettonico, spesso ignorato persino dalla gente che ci abita. Il Festival diventa così un’occasione di riscoperta del proprio paese, nel momento stesso in cui si fa cornice per spettacoli di livello internazionale.

La tappa di Venosa. Una tappa importante del Festival sarà quella del 9 e 10 agosto a Venosa, luogo dove si è svolta la prima edizione. Nel corso della due giorni verranno allestiti 30 spettacoli, grazie alla presenza di 15 compagnie, che invaderanno pacificamente il centro storico di uno dei borghi più belli d’Italia. La sera del 10 agosto, in coincidenza con la notte di San Lorenzo, è prevista "La Notte delle Lanterne". Per ripopolare di luce il cielo nella notte delle stelle cadenti, cento "lanterne volanti", simili a piccole mongolfiere, verranno lanciate in aria da altrettante coppie di innamorati, accompagnate da un coinvolgente sottofondo musicale che scandirà la magia del momento.

Ven, 29/07/2011 - 15:59
Stampa
L'arte scende in strada portando con sè magia <br>e suggestione - immagine 0L'arte scende in strada portando con sè magia <br>e suggestione - immagine 1L'arte scende in strada portando con sè magia <br>e suggestione - immagine 2L'arte scende in strada portando con sè magia <br>e suggestione - immagine 3L'arte scende in strada portando con sè magia <br>e suggestione - immagine 4L'arte scende in strada portando con sè magia <br>e suggestione - immagine 5L'arte scende in strada portando con sè magia <br>e suggestione - immagine 6L'arte scende in strada portando con sè magia <br>e suggestione - immagine 7L'arte scende in strada portando con sè magia <br>e suggestione - immagine 8