Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mar, 27/06/2017 - 20:46
sei qui: Home > Cronaca > A scuola con la droga. Baby pusher nei guai

Cronaca Basilicata

A scuola con la droga. Baby pusher nei guai

Blitz dei carabinieri negli istituti superiori di Venosa. Due minori trovati in possesso di diverse dosi di marijuana

di Redazione Basilicata24

Un cane antidroga in un'aula Un cane antidroga in un'aula

I carabinieri hanno giocato sull'effetto sorpresa. Si sono presentati nelle aule delle scuole superiori della cittadina oraziana con i cani antidroga che non ci hanno messo troppo a fiutare la presenza di sostanze stupefacenti

E così dhue minori sono stati segnalati per possesso di alcune dosi di marijuana e degli strumenti utilizzati per il consumo e il confezionamento dello stupefacente. I militari della Compagnia di Venosa, guidati dal Capitano Vincenzo Varriale e unitamente alle Unità cinofile di Tito Scalo hanno eseguito i controlli nell'ambito dell'operazione "Scuole sicure" la cui finalità è quella di arginare il dilagante fenomeno del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti , soprattutto tra minori, che sempre più frequentemente identificano la scuola come luogo dove poter reperire e fare uso di droga.

I due giovanissimi sono stati segnalati, quali assuntori, alla Prefettura di Potenza, mentre la sostanza e gli strumenti per il suo consumo e confezionamento sono stati sottoposti a sequestro.

Ven, 25/11/2011 - 14:03
Stampa
A scuola con la droga. Baby pusher nei guai - immagine 0A scuola con la droga. Baby pusher nei guai - immagine 1