Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Ven, 23/06/2017 - 08:22
sei qui: Home > Cronaca > Fenice, cittadini e ambientalisti in sit-in al Tar

Cronaca Basilicata

Fenice, cittadini e ambientalisti in sit-in al Tar

I giudici dovranno decidere sul ricorso contro la chiusura presentato dalla società

di Redazione Basilicata24

Il termodistruttore Fenice di Melfi Il termodistruttore Fenice di Melfi

Cittadini e ambientalisti si sono dati appuntamento davanti alla sede del Tar a Potenza. Si riuniranno in attesa della decisione del Tribunale amministrativo di Basilicata in merito al ricorso che la società Fenice Ambiente, ( che gestisce il termodistruttore di San Nicola di Melfi), ha fatto nei confronti del provvedimento con cui la Provincia di Potenza ha sospeso le attività dell'impianto.


In seduta collegiale i giudici amministrativi dovranno pronunciarsi in merito al ricorso presentato dalla Fenice Ambiente. Come si ricorderà lo scorso 3 novembre il Tar ha accolto il ricorso, in sede cautelare, e la società ha riavviato l'impianto. Tra le associazioni ambientaliste e comitati cittadini presenti ci sarà il Comitato Diritto alla salute di Lavello, che lamenta l'inquinamento delle falde acquifere dell'area circostante l'impianto. La scoietà, dal canto suo, ritiene invece di aver circoscritto il problema e di poterlo presto bonificare.  

Mar, 15/11/2011 - 20:42
Stampa